1° GRUPPO DI LETTURA GUIDATA  - "Senso e riferimento" di G.Frege   - Tutor: prof.Carlo Penco

- 15° INTERVENTO DEL TUTOR : PREMIAZIONE -

Alcune classi sono intervenute con notevole peso nella discussione, in particolare - se non erro (ma forse qualcuno farà una statistica meglio di me) le classi dei licei:

Bertoni (Udine)

Democrito (Roma)

Galilei (Manfredonia)

S. Maria degli Angeli (Gemona del Friuli)

Severi (Frosinone)

Ho provato a fare una valutazione degli interventi, ma ammetto che ho fatto fatica. Gli interventi erano tanti e quasi sempre colpivano nel segno indicando qualche problema grosso. Come fare dunque?

Non considero le domande dei docenti ovviamente. Tra gli studenti dobbiamo dare un premio a

1) Elisa Crescenzi ( Classe VC "Brocca" liceo scientifico statale " F.Severi") che ha posto in dubbio la tesi di Frege per cui ci riferiamo a oggetti sempre mediante il "senso" di una espressione linguistica.

2) Helen Loiacono del Liceo Bertoni per l'intervento del 31 Ott 2003  che ha posto un problema preciso con un esempio "intrigante" sulla differenza tra giudizio e pensiero.

3) Annamaria, Raffaello, Roberto e Virgina del liceo Galilei per il provocatorio esperimento mentale di una forma d'arte sviluppata da un individuo separato da ogni altro.

Con ciascuno di questi interventi io sono in grande disaccordo, ma apprezzo il tentativo. Altri interventi sono stati davvero interessanti e ben pensati, dalla ricostruzione degli argomenti di Frege fatta da Orlando Luna alle riflessioni di  Monica Gallo, la prima a intervenire (e a tono) i 19.10.03. Quindi i "vincitori" del concorso sono un po' indicativi; non c'è una giuria e sono andato in parte a caso. Facilmente altri avrebbero potuto prendere il loro posto. Ma ho promesso di dare dei premi e spediro' ai primi due una copia di Frege, Senso, funzione e concetto e al terzo una copia del mio volume su Frege (purtroppo sono finite le mie copie di Frege stesso).